« Torna alla edizione


I GIOVANI SONO ANGOSCIATI, SI DROGANO, SI SUICIDANO?
Genitori, avete provato a chiedervi perchè?
di Carlo Bellieni

Perché i figli sono angosciati e si drogano?
A) non escono più da soli da scuola
B) non giocano ma "fanno sport"
C) non li abbracciate
D)"devono" essere performanti
E) "devono" realizzare i sogni frustrati dei genitori
F) son bombardati da pubblicità
G) si fanno schifo perché non gli insegnate a non piacersi (siete voi i primi a non piacervi)
H) non hanno zie e zii e nemmeno cugini dato che voi siete figli unici (non è una vostra colpa, ma un dato di fatto)
I) in casa tutto è off limits
J) convivono con tv e smartphone
K) gli avete comprato le scarpe col GPS nascosto dentro
L) non avete chiaro che se sentite il bisogno di controllarli li avete GIA' PERSI
M) sentono di essere nati "in modo programmato"
N) sentono che ricevono regali e regaletti (possibilmente elettronici così stanno di più fuori dai piedi) per il vostro senso di colpa di non saperli colmare di affetto
O) si sentono accerchiati di "giochi intelligenti" perché i genitori possano NON essere intelligenti
P) vi vedono accettare concorsi truccati, eludere tasse e multe, inneggiando alla FURBIZIA
Q) non giocano ma "vanno alle feste"
R) non possono sporcarsi
S) non devono sporcare
T) li fate crescere con la fobia dei germi
U) li fate crescere con la fobia del grasso
V) li fate crescere con la fobia del "peli superflui"
Z) li fate crescere soli…
e vi stupite che si drogano?
INSOMMA: si drogano NON perché sono incoscienti, MA perché sono coscienti. Di cosa? Di essere abbandonati.
Chi combatte la droga con le manette non l'ha capito. E chi liberalizza la droga implicitamente accetta e riconosce come legge assoluta questo abbandono (che giova a chi ha potere e a chi vende cose inutili).
NO AL CARCERE, NO ALLA LEGALIZZAZIONE; LA DROGA NON E' DEMOCRATICA!

 
Fonte: carlobellieni.com 26/02/2017


Scienza&Vita-Siena.it
Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis la nostra newsletter

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

amicideltimone-staggia.it
BASTABUGIE.it