« Torna alla edizione


A SIENA LA GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA
Premio ''Amico per la Vita'' al prof. Claudio Noviello
di Erika Bettarini

Domenica 7 febbraio si è celebrata la 38° Giornata Nazionale per la Vita, evento che vuole porre al centro dell’attenzione il bambino fin dal suo concepimento e individua nell’aborto un atto umano ingiusto per la donna, per il bambino e per l’intera società.
Anche quest’anno, il Centro di Aiuto alla Vita di Siena ha organizzato, insieme all’Ufficio diocesano per la pastorale familiare, le veglie per la vita.
La Giornata diocesana si è svolta presso la parrocchia di San Bernardo Tolomei (conosciuto come BBT) a Siena, iniziata con la S. Messa celebrata dall’Arcivescovo Buoncristiani che, come ogni anno, ha dimostrato la Sua sensibilità sulla tematica della Vita, ponendo l’accento sul messaggio della CEI intitolato ‘‘La Misericordia fa fiorire la vita’’.
A seguire, il pranzo presso i locali adiacenti alla chiesa, con portate deliziose e in un’atmosfera veramente gradevole: grandi e piccoli insieme a condividere la gioia domenicale e a festeggiare la bellezza della vita, scambiandosi esperienze e approfondendo le conoscenze. Alla conclusione del pranzo, la coordinatrice della sezione senese del Cav di Siena, Rita Picchianti, ha fatto un breve discorso sulle attività del 2015, sottolineando quanto ogni volontario svolga un lavoro prezioso con la sua disponibilità immediata ad affrontare insieme ogni situazione, dalla più semplice alla più complessa, anche quando le risorse sono limitate.
Il pomeriggio è proseguito con l’intervento della Presidente del Centro di Aiuto alla Vita di Siena,  la quale ha affermato la necessità che ognuno comunichi a amici, parenti e conoscenti l’esistenza di un’associazione che dedica tutto il suo tempo e le sue energie nel sostenere le donne che si trovino a dover affrontare una gravidanza indesiderata, offrendo delle consulenze diverse in base alle loro necessità e valutando, eventualmente, delle possibili soluzioni.  Troppe volte le donne che si sono rivolte all’associazione per avere una consulenza psicologica a seguito di un aborto (avuto anche molti anni prima) hanno esclamato, spesso con forte rammarico, che non sapevano dell’esistenza di questo gruppo di persone pronte a sostenerle e a farle sentire meno sole in un momento così fragile della loro vita.
Si è conclusa la Giornata con la consegna del premio ‘‘Amico per la Vita’’, in ricordo di Chiara Serra, al professore Claudio Noviello, insegnante di educazione fisica dell’istituto San Giovanni Bosco di Colle di Val d’Elsa, il quale si è mostrato negli anni grande testimone a favore della vita e ne ha dato prova anche nel discorso che ha esposto in questa occasione.
Per il Cav di Siena è sempre un onore avere l’occasione di poter condividere le proprie esperienze, poiché possono essere spunto di nuove collaborazioni e offre la propria disponibilità per approfondimenti sulla tematica dell’aborto per tutte le comunità parrocchiali interessate.
Il numero del CAV è 3289416944 ed è attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, garantendo l’anonimato e assicurando la massima disponibilità da parte dei volontari.
Un nuovo servizio offerto dall’associazione è inoltre quello delle bomboniere solidali: chiunque sia interessato o voglia ulteriori informazioni visiti il sito www.cavsiena.it, dove potrà trovare alcuni esempi di bomboniera o invii un mail a info@cavsiena.it

 
Fonte: Toscana Oggi, 21/02/2016


Scienza&Vita-Siena.it
Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis la nostra newsletter

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

amicideltimone-staggia.it
BASTABUGIE.it