« Torna alla edizione


MARCIA NAZIONALE PER LA VITA
Domenica 4 maggio a Roma per la vita, senza compromessi
di Giulia Pieragnoli

Domenica 4 maggio si terrà a Roma la quarta Marcia Nazionale per la Vita, che da quest'anno sarà identificata con lo slogan "Per la vita, senza compromessi".
Fin dalla prima edizione del 2011, la Marcia per la Vita contrasta fermamente e radicalmente ogni forma di legalizzazione dell'aborto, prefiggendosi non soltanto la sensibilizzazione dell'opinione pubblica sui temi inerenti la difesa della vita, dal concepimento alla morte naturale, ma anche la completa abrogazione della legge 194. "Con la manifestazione di Roma – ha dichiarato Virginia Coda Nunziante, portavoce della Marcia – vogliamo fare in modo che la realtà pro life italiana cresca e manifesti pubblicamente, ma riesca anche a cambiare le leggi attualmente vigenti".
Infatti come ha ricordato il nostro amato Papa Francesco parlando ai responsabili dei CAV di tutta Italia l'11 aprile 2014: "Noi lo sappiamo, la vita umana è sacra e inviolabile. Ogni diritto civile poggia sul riconoscimento del primo e fondamentale diritto, quello alla vita".
Forti di questa parola del Sommo Pontefice, che qualche settimana fa ha ricordato che il Concilio Vaticano II ha dato dell'aborto la definizione di "abominevole delitto", il popolo della vita, un popolo solare e appassionato composto da giovani e tante famiglie, vuole dimostrare con la partecipazione massiccia alla marcia che difendere i valori non negoziabili non è una fissazione di vecchi nostalgici, ma la battaglia decisiva del futuro.
L'anno scorso, grazie all'organizzazione del CAV di Siena e di Scienza & Vita, eravamo presenti anche noi con il nostro pullman da Siena ed è stata un'esperienza entusiasmante. Anche quest'anno numerosi sono i pullman che partiranno da tutta Italia per raggiungere la capitale e tante sono le realtà, le associazioni e i gruppi religiosi che hanno dato la loro adesione alla Marcia.
Al Comitato organizzatore della grande mobilitazione pro life italiana sono inoltre pervenute diverse lettere di vescovi e cardinali, italiani, stranieri e membri della Curia Romana, che sostengono l'iniziativa sulle orme di Papa Francesco, che al Regina Coeli del 12 maggio 2013, rivolse un incoraggiante saluto al popolo della vita sceso in piazza a marciare: "Saluto i partecipanti alla Marcia per la Vita che ha avuto luogo questa mattina a Roma e invito a mantenere viva l'attenzione di tutti sul tema così importante del rispetto per la vita umana sin dal momento del suo concepimento".
La manifestazione partirà alle 9.00 da Piazza della Repubblica (non più dal Colosseo) e giungerà, come le altre volte, a Castel Sant'Angelo. Chi lo vorrà potrà poi confluire in Piazza San Pietro per ascoltare il Regina Coeli di Papa Francesco. Da ricordare infine che sabato 3 maggio si svolgeranno due importanti convegni. Uno, come da tradizione, al Pontificio Ateneo Regina Apostolorum, con esperti nel campo medico e giuridico e uno spazio riservato ai giovani e l'altro, internazionale, presso la sala s. Pio X sita vicino via della Conciliazione. In serata, a partire dalle ore 20, si terrà l'adorazione eucaristica e la recita del S. Rosario nella chiesa di S. Andrea della Valle, con la partecipazione del card. Burke.
I pullman da Siena prevedono la partenza la mattina presto (con ritrovo in vari punti dell'Arcidiocesi) e il rientro più o meno all'ora di cena. Sono previsti anche programmi facoltativi per il pomeriggio. Il costo sarà di € 30 per gli adulti (€ 25 dai 3 ai 12 anni; gratuito fino a 2 anni). Per informazioni e prenotazioni alla marcia clicca qui sotto:
http://www.scienzaevita-siena.it/it/contenuti.php?pagina=utility&nome=marciaperlavita

 
Fonte: Toscana Oggi, 4 maggio 2014


Scienza&Vita-Siena.it
Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis la nostra newsletter

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

amicideltimone-staggia.it
BASTABUGIE.it