« Torna alla edizione


BASTA ABORTI: LA PROSSIMA CONFERENZA SENESE DI SCIENZA & VITA
Antonio Oriente, Vice Presidente dell'Associazione Italiana Ginecologi Ostetrici Cattolici: ''Con queste mie mani uccidevo i bambini, poi ho capito che è un abominio e ho detto: basta!''
di Paolo Delprato

Che vuol dire "conversione"? Leggiamo a tal proposito cosa dice Wikipedia: "Il termine conversione suggerisce l'immagine di una persona che, accorgendosi di camminare su una strada sbagliata, decide di tornare sui suoi passi e di incamminarsi in una direzione diversa. La conversione è una presa di coscienza "esistenziale" che può avvenire in seguito all'azione persuasiva di una terza persona oppure alla considerata riflessione personale. Si decide, così, di cambiare il corso della propria vita, riorientando i propri atteggiamenti e comportamenti secondo criteri diversi da quelli seguiti fino a quel momento".
La conversione quindi non si concretizza necessariamente in una svolta soltanto interiore, spirituale. Anzi, la conversione spirituale stessa è ancora più tale ed autentica se viene seguita da un cambiamento di vita, da una revisione profonda di abitudini, atti, propensioni, appetiti. La conversione quindi può capitate a chiunque e forse ognuno di noi è stato protagonista di una conversione mancata, proprio perché magari non si ha avuto la forza di trasformare un avvenimento interiore in atti concreti che ne potessero dare forza e linfa.
Scienza & Vita di Siena, in collaborazione con il Centro di Aiuto alla Vita e con la Cappella Universitaria, propone stavolta un incontro con una storia di conversione forte, appassionata e radicale che ha visto il suo protagonista abbandonare scelte e gesti di morte per adottare scelte e gesti di vita. La storia del dottor Antonio Oriente è quella di un medico, un ginecologo, che da abortista è diventato uno strenuo difensore della vita nascente, sopportandone tutte le conseguenze, in termini professionali e di testimonianza con i fatti di quello che significa accogliere e supportare le madri nella loro decisione di portare avanti la gravidanza.
Una conversione vera, dunque, e suggellata recentemente dall'incontro che Antonio Oriente ha avuto con Papa Francesco, in cui ha avuto modo di donare al Pontefice i ferri con cui praticava gli aborti come gesto di definitiva rinuncia alla vita di "prima".
Un incontro rivolto a tutti, perché tutti, in fondo, siamo chiamati alla conversione del cuore e della vita.
La conferenza avrà come titolo: "Basta aborti". Sarà presente il dott. Antonio Oriente, Medico ginecologo presso l'A.S.L. di Messina, Vice Presidente dell'Associazione Italiana Ginecologi Ostetrici Cattolici. Introdurrò la serata insieme ad Erika Bettarini, la nuova presidente del CAV di Siena.
Vi diamo quindi appuntamento per giovedì 5 dicembre alle 18.00 presso la Chiesa di San Vigilio - Via Sallustio Bandini, 48 - Siena.
Vi aspettiamo numerosi, come sempre.

Per maggiori informazioni: http://www.scienzaevita-siena.it/it/contenuti.php?pagina=utility&nome=conferenze_future

Per leggere la testimonianza di Antonio Oriente: http://www.scienzaevita-siena.it/it/articoli.php?id=255

 
Fonte: Toscana Oggi, 24 novembre 2013


Scienza&Vita-Siena.it
Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis la nostra newsletter

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

amicideltimone-staggia.it
BASTABUGIE.it