« Torna alla edizione


COMUNICATO STAMPA DI SCIENZA & VITA
Non vogliamo la legge bavaglio: il reato di omofobia, se approvato, restringerà gravemente la libertà di pensiero in Italia
da Scienza & Vita di Siena

L'Associazione Scienza & Vita di Siena esprime preoccupazione per la recente approvazione da parte della Camera del disegno di legge contro l'omofobia e la transfobia che, di fatto, in caso di approvazione rappresenterà un vero e proprio bavaglio che impedirebbe a liberi cittadini di esprimersi in modo civile su proposte di legge come il matrimonio tra persone dello stesso sesso e la possibilità di adozione di bambini da parte delle stesse.
Per quanto ovvio, va sottolineato che non è in discussione la volontà di assicurare dignità e sicurezza di vita a ciascuna persona umana; tuttavia, allo stesso tempo non è creando reati d'opinione che si risolvono i conflitti nella società civile che, purtroppo, vanno ben oltre le questioni relative agli stili di vita ma riguardano diritti primari quali quello alla vita, al lavoro, alla casa.
E che la legge Scalfarotto, qualora approvata, potrebbe essere utilizzata per perseguire penalmente non già i comportamenti violenti e discriminatori (peraltro già sanzionati dalle leggi vigenti) quanto piuttosto le opinioni non allineate al pensiero di una parte militante del mondo LGBT, è già dimostrato da numerosi esempi di cronaca, l'ultimo dei quali è relativo ad una nota azienda alimentare che ha dovuto precipitosamente "precisare" affermazioni che oggettivamente si presentavano come mere scelte imprenditoriali di marketing ma che invece sono state immediatamente e violentemente strumentalizzate per scatenare una caccia alle streghe assolutamente sconcertante. Come se un'azienda che decidesse di rivolgere le proprie campagne e prodotti solo ai giovani, dovesse per questo essere accusata di "anzianofobia"!!
Ciò anticipa con chiarezza la situazione che si verificherà all'indomani dell'approvazione della legge.
Per questi motivi, per difendere la libertà di opinione, la famiglia basata sul matrimonio tra un uomo e una donna e il diritto dei bambini di avere un babbo e una mamma, Scienza & Vita di Siena invita tutti a scendere in piazza l'11 ottobre prossimo per una veglia organizzata da "La Manif Pour Tous - Italia" in difesa della libertà di espressione e della famiglia che si svolgerà in diverse città italiane dalle 19.00 alle 21.00. Per la Toscana la veglia si svolgerà a Pisa in piazza Cairoli, detta piazza della Berlina.

Per approfondimenti si può consultare il sito ufficiale de La Manif Pour Tous Italia cliccando qui: http://www.lamanifpourtous.it

La Manif Pour Tous è anche a Siena. Vedi il suo profilo facebook:
https://www.facebook.com/pages/La-Manif-Pour-Tous-SIENA/398995906893696

VIDEO: VEGLIE IN TUTTA ITALIA CONTRO IL REATO DI OMOFOBIA
Ecco il video con la veglia tenuta a Pisa l'11 ottobre 2013 in contemporanea alle veglie organizzate in tutta Italia da La Manif Pour Tous


http://www.youtube.com/watch?v=7ki6PwainXo

 
Fonte: Scienza & Vita di Siena, 4 ottobre 2013


Scienza&Vita-Siena.it
Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis la nostra newsletter

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

amicideltimone-staggia.it
BASTABUGIE.it